Perché i marchi producono nastri stampati?

Nastro stampato: la scorsa settimana, nell’ambito della London Fashion Week, ho intervistato Astrid Blake, metà del duo di abbigliamento da casa in seta di lusso, Alice & Astrid. In qualità di consulente anche di alcune delle principali agenzie di tendenze del mondo, sa cosa è caldo e cosa non lo è prima di chiunque altro. Volevo sapere come il packaging potrebbe supportare l’industria della moda.

Quando le rotaie dei grandi magazzini sono imballate con stoffa e il rivenditore vuole che il cliente se ne vada con una busta stampata con il loro nome su di essa, che spazio c’è per l’imballaggio?

“Creare un’esperienza delicata e delicata per il cliente è vitale per creare lealtà sia in negozio che online. Anche se una borsa da trasporto di marca potrebbe essere fuori dal tuo controllo, ci sono altre aree che i designer possono esplorare oltre al capo stesso. Ho ho nastri personalizzati visto alcune bellissime buste per bottoni di recente con UV spot e stampa termica assicurandoti che vengano salvate nel caso in cui siano mai necessarie. Anche i biglietti per lo swing sono diventati più interessanti; tessuto legato a pannelli di fibra, pannelli testurizzati, fustellati e foiling sono diventati tutti più elaborato con l’avvento del ribasso economico. Un tag generico che può essere etichettato in eccesso consente tirature più grandi e costi inferiori in modo che il designer possa divertirsi molto ogni stagione con il marchio al di fuori del tessuto stesso. I tag profumati stanno diventando di più popolari come le etichette a doppio e triplo strato. I biglietti per l’oscillazione sono molto più economici da investire rispetto a una borsa o una scatola e sono facili da conservare perché sono così piccoli. La mia passione per i tessuti, tuttavia, dice che se stai guardando pac kaging, inizia con un nastro stampato. Scegli un colore che corrisponda al tuo marchio e un tessuto coerente con i materiali con cui lavori. Al giorno d’oggi ci sono molti materiali per nastri tra cui scegliere; gros grain, rasi doppi e singoli, acetati, sercos di cotone e persino nastri di carta che possono essere sovrastampati con il tuo nome, logo o gamma. Ancora una volta, un investimento di costo relativamente basso che è altamente versatile dai biglietti allegati per le gamme dei grandi magazzini, per il confezionamento degli indumenti nel proprio negozio, facile da imballare per il commercio on-line e un custode definito per il post vendita “.

Guardando intorno al mio rivenditore preferito che non viene mai svenduto, ho potuto vedere che Astrid aveva ragione. E non solo nella moda. Sul pavimento di bellezza, nastri stampati lunghi appena 30 cm trasformavano oggetti di uso quotidiano in regali, a volte veniva aggiunto un fiocco pre-annodato per un effetto extra. La mia preferita, la semplice croce con un semplice fiocco di Hermes mi ha convinto a comprare un regalo per la festa del papà con 4 mesi di anticipo! Nelle stagioni di punta dei regali – festa della mamma, festa del papà, Natale e San Valentino – potevo vedere che Astrid aveva ragione; lo stock diventa un acquisto più interessante se offerto con un nastro stampato. Che si tratti di un marchio o di un messaggio stagionale, un nastro di raso nero con una stampa in oro lurex accarezzerebbe i sensi di qualcuno con la vista più corta (e credimi, dovrei saperlo).

“La moda di tendenza spesso si concentra sulla stampa e sul taglio stagionali del capo, ma la couture presta ulteriore attenzione a come si sente il tessuto. Se un materiale accarezza o irrita chi lo indossa è importante quanto la stampa stessa. La stessa attenzione dovrebbe essere prestata durante la progettazione packaging di lusso. Alcune delle case di moda sartoriali trascorrono mesi alla ricerca di nastri stampati, etichette e altri imballaggi secondari di alta qualità come l’indumento per quella consistenza naturale “, ha continuato Astrid. La prossima volta che ne avrai la possibilità, fai attenzione ai nastri stampati sulla confezione e inizierai a notarli ovunque; ravvivare un prodotto in scatola dall’aspetto semplice, trasformare un oggetto di uso quotidiano in un acquisto regalo, attaccare biglietti per lo swing, con fiocchi pre-legati, passanti elasticizzati o la vecchia cravatta a croce o ad angolo. Non male per pochi centesimi.